La questione dell’energia. Recensione

Il caso Mattei. Il film di Franco Rosi

Il 27 ottobre 2022 è il LX anniversario della morte di Enrico Mattei, presidente dell’Eni, l’uomo che aveva una visione completa e organica della politica energetica per «cambiare la faccia dell’Italia». Un film bello e dal ritmo incalzante di Franco Rosi ricostruisce memorabilmente la sua vita e soprattutto la sua figura di uomo. La recensione scelta è pubblicata su Cinefilia Ritrovata.

Di Davide Comotti del 30 aprile 2021.

Il film è su RaiPlay


La questione dell’energia. Inchiesta

Le comunità energetiche europee

Le comunità energetiche si vanno costituendo per rispondere alla crisi climatica e per contenere i costi. L’antica intuizione di cooperativa ha qui la sua trasposizione contemporanea. Un‘inchiesta giornalistica sostiene che almeno metà degli abitanti dell’Unione europea, circa 220 milioni di persone, potrebbe arrivare a produrre energia rinnovabile per proprio conto nei prossimi anni.

Di J.D’Alessandro – 26 ottobre 2022


La questione dell’energia. Cartoni animati

Che cos’è una centrale nucleare

Un cartone animato divulgativo affronta la questione del nucleare. Dà un’idea di com’è fatta una centrale nucleare e del perché non è una bomba. Dà un’idea anche di cosa è successo a Chernobyl e a Fukushima.

Di Cartoni Morti – 12 settembre 2022


La questione dell’energia.ettori in esercizio. Esporre

I tre testi che abbiamo scelto affrontano il problema dell'energia in modi diversi, ma accomunati dalla consapevolezza della sua centralità. Scrivere una relazione che esponga le informazioni ricavabili dai tre testi

Esporre. Il comunicato

Come scusa? Non ti followo

Comunicato stampa dell’Accademia della Crusca. Dal 17 al 22 ottobre 2022 è la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. Il tema di quest’anno (XXII edizione) è L’italiano e i giovani.


Esporre. Il comunicato

Padova News

Il comune di Padova pubblica il 28 marzo 2022 un comunicato stampa dal titolo: “Comunicato stampa: presentazione del video We are Ucraine“. In realtà è un articolo di cronaca che non annuncia l’evento ma ne dà un resoconto. Vi diamo qui il testo originale e la nostra riscrittura.


Esporre. Il comunicato

Breve corso sulla posta elettronica

Comunicato dell‘Anci Lombardia per annunciare un corso per i dipendenti. Il testo conțiene correttamente tutte le informazioni per il dipendente che voglia iscriversi. Dato il livello base del corso, sarebbe bene che l’indice di leggibilità fosse il più alto possibile. Questo testo invece ha un indice di leggibilità, pari a 38 su 100.


Il comunicato. Lettori in esercizio

Sulla base degli esempi, scrivere un comunicato stampa su argomento a vostra scelta. Rispettare le indicazioni e curare l'indice di leggibilità a 60/100.

Graphic novel. Lettori in esercizio

I tre testi proposti sono commenti ad opere letterarie. Scrivere un commento su un fumetto o un graphic novel a vostra scelta.

Fumetto

DylanDog. Morgana

Morgana. Fumetto o graphic novel? È un fumetto? Sì, perché è finzione, una scelta è lontano da un qualsiasi tema reale che il graphic novel predilige. Ma Morgana gioca genialmente con il tempo del racconto e con la figura del narratore.

Di F. Cremascoli – 21 settembre 2022


Graphic novel

Neurocomic

Neurocomic è un graphic novel divulgativo nel campo delle neuroscienze. Come funziona il nostro cervello? Matteo Farinella, l’autore di Neurocomic con Hana Ros, immagina un viaggio alla scoperta del cervello umano e dei difficili problemi che la ricerca scientifica solleva.

Di F. Cremascoli – 16 settembre 2022


Graphic journalism

No Sleep till Shengal

No Sleep Till Shengal di Zerocalcare è un racconto di viaggio, ma non è fiction. È vicino piuttosto al reportage giornalistico.

Di F. Cremascoli – 29 ottobre 2022


Argomentare. La recensione

Emily in Paris

Distinguere informazioni da giudizi. Esaminare l’apparato argomentativo: i tipi di prova.

di F. Cremascoli – 5 ottobre 2022


Argomentare. La recensione

La regina degli scacchi

Analizzare lo stile di una recensione che ha un lessico tecnico ma anche divulgativo.

Di N. Dominik – 10 novembre 2020


Argomentare. La recensione. Lettori in esercizio

Sulla base degli esempi, scrivere ora una recensione, su un serial tv, o su un film a  scelta. A  scelta anche il formato del testo da scrivere.

Argomentare. La recensione

Il parallelepipedo di Clarke e Kubrik 

L’argomentazione non si limita al testo ma ne percorre i contesti possibili. Lo stile sofisticato e ironico.

Di E. Flaiano 2 gennaio 1969


Narrare. Cronaca

Ucraina. 24 febbraio 2022

Individuate chi, cosa, dove, quando e perché. Sono gli elementi indispensabilii della cronaca.

Di Limesonline – 24 febbraio 2022


Narrare. Reportage

La guerra moderna nell’inferno di Aleppo

Il reportage si sofferma su motivi liberi da legami cronologici, ma essenziali per capire il contesto e le persone.

Di D. Quirico – 20 agosto 2016


Narrare. Lettori in esercizio

Sulla base 
dei tre esempi proposti, scrivere o una cronaca o un reportage o un diario su un soggetto a scelta.

Narrare. Diario

Io, in fuga dalla Siria

Il diario di Mohammed e Ranim. In fuga prima all’interno della Siria poi in Germania e Svezia lungo la rotta balcanica.

Su Oggi – novembre 2015


La crisi delle democrazie

Dibattito a quattro voci

Dibattito tra quattro diverse personalità: il classicista Luciano Canfora, lo scrittore Antonio Scurati, il politologo Giovanni Orsina e il giornalista Günther Wallraff. Completare la mappa mentale proposta alla fine dei quattro interventi.

Su La Stampa – aprile 2021


La crisi delle democrazie

Il dovere civico

L’offuscarsi dell’idea di dovere civico origina comportamenti pericolosi. Scaletta dei contenuti del testo.

Di Paul Krugman – 6 giugno 2022


La crisi delle democrazie

L’inflazione dell’io

L’inflazione dell’io disgrega la societas. Il “noi” non scompare, ma perde il suo valore universale e designa piuttosto il clan. Scaletta o mappa mentale del testo..

Di Massimo Ammaniti e Vito Mancuso – 6 giugno 2022.


La crisi delle democrazie. Lettori in esercizio

Produrre una mappa mentale di ciascuno dei tre testi. Poi scriverne un riassunto. 

L’italiano a scuola. Lettori in esercizio

Completare o produrre una mappa mentale di ciascuno dei tre testi. Poi scriverne un riassunto. 

L’italiano a scuola

Italiano, l’incompreso

Andrea Gavosto interviene per l’ennesima volta sulle prove internazionali che misurano i livelli di preparazione degli studenti in uscita dai due gradi di scuola, quello di base e quello superiore. 

Di Andrea Gavosto, 24 maggio 2022


L’italiano a scuola

La prima prova nell’esame di Stato

Le premesse pedagogiche e culturali e gli obiettivi didattici del Documento di lavoro, redatto dalla commissione per la riforma della prima prova dell’esame di stato nella scuola secondaria di secondo grado. Intervista  al professor 

Luca Serianni – 9 dicembre 2021


L’italiano a scuola

Benvenuti nell’era delle parole imprecise

Parole che una volta significavano qualcosa, poi le abbiamo consumate con la nostra imprecisione.

Di Guia Soncini 27 marzo 2022


Argomentare. Breve saggio

Grande potenza e terra russa

Putin ha indicato agli insegnanti di storia il compito di restituire al popolo l’orgoglio ferito sotto El’cin. Il recupero dei simboli zaristi e dello Stalin statista e condottiero.

Tesi ed apparato argomentativo. Completare la mappa mentale proposta.


Argomentare. Breve saggio

Disobbedienza civile

Analizzare l’aspetto formale di questa che è una tesina per esame, cioè un saggio breve. Frontespizio: titolo, nome dell’alunna/o, classe (o numero di matricola). Riassunto iniziale. Suddivisione in paragrafi. Bibliografia finale. Note (qui con la funzione di dichiarare la provenienza di una citazione). Completare la mappa mentale proposta.

Di M.Cremascoli – 20 ottobre 2021


Argomentare. Breve saggio

Il digitale nel XXI secolo 

La struttura logica dell’argomentazione e la sua scrittura in una scaletta da completare.

Di S.Quintarelli – 13 agosto 2018


Breve saggio: Lettori in esercizio

Sulla base degli esempi, scrivere ora un breve saggio, di  1.500 parole circa, su un  tema che state studiando, su cui quindi avete un'informazione accurata.