Nikita Kadan striscia

Kadan. Difficulties of Profanation

Difficulties of Profanation è una mostra di Nikita Kadan alla Biennale di Venezia. «Da anni raccolgo brandelli di quartieri bombardati. Putin ritiene inesistente la cultura ucraina, ma un artista non può accettarlo. È il motivo per cui sono in Italia, per rappresentare il mio Paese, mostrarlo, raccontarlo. Gli amabili resti della mia città diventano l’arte della denuncia». Così dice a Giulia Zonca in un’intervista del 21 aprile 2022 Nikita Kadan.

Ospite della Biennale, Kadan dal 2014 raccoglie frammenti bombardati e li ha messi in mostra col titolo Difficulties of Profanation. «Ho preso quei frammenti di città offese, li ho portati altrove per dire che gli spari sarebbero andati avanti, oltre. È Putin che avanza. Putin contro l’Europa, a caccia dei valori che rappresenta».

Kadan, artista ucraino
Cliccate qui e ascoltate l’intervista di Giulia Zonca a Nikita Kadan 21 aprile 2022
Cliccate per vedere il video delle web serie Ucraina

Su ItalianaContemporanea questo testo è rubricato nella pagina “Ucraina“. La foto è di  Sergey Illin. Tempo di ascolto 5’30”.