L’italiano a scuola

La rivista ITALIANO & OLTRE per l'insegnamento dell' italiano a scuola

Alla riflessione sull’italiano a scuola ha dato un contributo importante la rivista ITALIANO & OLTRE, pubblicata da La Nuova Italia di Firenze dal 1986 al 2004. Direttore Raffaele Simone, collaboratori Alberto Sobrero, Daniela Bertocchi, Monica Berretta, Dario Corno e decine di studiosi e professionisti della scuola.

Contando sulla loro collaborazione la rivista si è occupata dell’italiano nella scuola e nella società, ma anche di ciò che, pur trovandosi a contatto con la lingua, non è strettamente linguistico: l’apprendimento, la società, la scuola, gli indirizzi e le mode culturali, le patologie del linguaggio (in particolare la sordità), la lettura, il libro, l’alfabetizzazione e l’analfabetismo.

Importantissimo anche il contributo del GISCEL (Gruppo di Intervento e Studio nel campo dell’educazione Linguistica), costituitosi nel 1973 come nell’ambito della Società di Linguistica Italiana (SLI). Le Dieci tesi per l’educazione linguistica democratica del 1975 il GISCEL definisce i presupposti teorici basilari e le linee d’intervento dell’educazione linguistica, proponendole all’attenzione degli studiosi e degli insegnanti italiani che lavorano per una scuola democratica.


eBook. Il mestiere della scuola. Memoria. Ferdinanda Cremascoli


Indietro a Fili del discorso