Divulgazione

Le forme scritte che assume la divulgazione sono molto varie: gli articoli di giornali o riviste che si propongono di rendere accessibile al grande pubblico l’informazione scientifica su qualsiasi disciplina. Sono scritti divulgativi anche i manuali per la scuola e l’università, le voci dei dizionari e delle enciclopedie.

Si può dunque dire che le prose divulgative appartengono alla categoria dei testi espositivi.

La divulgazione assume anche forme multimediali coi documentari, con trasmissioni importanti che una volta a settimana affrontano i più svariati temi; vi sono interi canali televisivi dedicati alla divulgazione scientifica, storica, letteraria, artistica,…

Specialmente per i prodotti televisivi, ma non solo, occorre distinguere tra divulgazione e intrattenimento: valutando la qualità dell’informazione che è alla base dei testi espositivi.

Il professor Alessandro Barbero definisce 
la divulgazione nel confronto con la ricerca. 
Il brano in mp3 è tratto dalla conferenza 
"Barbaro e Moderno", che trovate ne 
Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni 
e Conferenze di Storia curato da Fabrizio Mele.
Ricerca storica e divulgazione
Total Page Visits: 47 - Today Page Visits: 4